28 Febbraio 2024

Un appalto a corpo è un tipo di contratto in cui il committente si impegna a pagare un prezzo fisso all’appaltatore per la completa esecuzione dell’opera. L’appaltatore, d’altra parte, si impegna a eseguire l’opera secondo le specifiche del committente e per un prezzo fisso. Il prezzo fisso è concordato all’inizio del contratto e non cambia in base ai costi effettivi dell’esecuzione dell’opera.

Un appalto a misura, d’altra parte, è un tipo di contratto in cui il committente paga l’appaltatore in base ai costi effettivi dell’esecuzione dell’opera. Ciò significa che il prezzo dell’opera può variare in base a una serie di fattori, come i materiali utilizzati, la manodopera necessaria e il tempo impiegato per completare l’opera.

Ecco una tabella che riassume le differenze tra appalto a corpo e appalto a misura:

CaratteristicaAppalto a corpoAppalto a misura
PrezzoPrezzo fissoPrezzo variabile
RischioIl rischio di costi imprevisti è a carico dell’appaltatoreIl rischio di costi imprevisti è a carico del committente
ControlloIl committente ha un controllo limitato sul processo di esecuzione dell’operaIl committente ha un controllo maggiore sul processo di esecuzione dell’opera
FlessibilitàL’appalto a corpo è meno flessibile dell’appalto a misuraL’appalto a misura è più flessibile dell’appalto a corpo

Il tipo di contratto più adatto dipende da una serie di fattori, come la natura dell’opera, il budget del committente e il livello di controllo che il committente desidera avere sul processo di esecuzione dell’opera.